L'Associazione per la Realizzazione del Monumento all’Emigrante

E' costituito in Montella, senza determinazione di durata, l’Associazione per la realizzazione del monumento all’emigrante, organizzazione non lucrativa di utilità sociale. L’Associazione è apolitica. Gli scopi che esso si prefigge sono:
01) realizzazione del monumento all’emigrante;
02) favorire i rapporti tra le comunità della Regione Campania con i propri emigrati sparsi nel mondo, per rinsaldare i vincoli che li uniscono al proprio paese natio;
03) intraprendere tutte le iniziative necessarie per le dovute autorizzazioni presso gli organi competenti;
04) attivarsi per la raccolta dei fondi necessari alla realizzazione del monumento;
05) promuovere manifestazioni ed altre attività che servano a favorire gli incontri fra tutti gli emigranti sparsi nel mondo ed in particolare per gli appartenenti alle generazioni successive
06) per la riscoperta delle proprie radici e celebrando annualmente la “Giornata dell’Emigrante”;
07) impegnarsi nel raggiungimento di scopi aventi per oggetto principale e fondamentale l’utilità sociale quale la tutela e la valorizzazione della natura e dell’ambiente dei territori summenzionati, la promozione del patrimonio culturale ed artistico.

L’Associazione è, comunque, costituito con l’esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale.

Atto Costitutivo

(file.pdf)

Statuto Notarile

(file.pdf)

Modulistica ed Elenco dei sostenitori

Domanda di adesione all'associazione

(file.pdf)

Modulo di partecipazione per la realizzazione del Monumento all’Emigrante

(file.pdf)

Participation Form for the Monument to the Emigrant

(file.pdf)


L'Artista

Antonio Manzi nasce a Montella (Avellino) il 15 marzo del 1953, si trasferisce in Toscana, a Lastra a Signa nel 1957.

"Il Monte"

Estratti del Periodico dell'Arciconfraternita del Santissimo Sacramento Montella che sono stati dedicati al Monumento all'Emigrante e la rassegna stampa degli eventi.